Il Nostro Scopo-Your Sub Title Here

Scopi del Sindacato

Il Sindacato è autonomo, indipendente, apartitico, senza scopo di lucro e si prefigge di:
 

  • tutelare i diritti professionali, culturali, morali e materiali dei propri associati, con particolare riguardo al loro stato giuridico ed economico ed al trattamento di assistenza e di quiescenza;
  • promuovere e difendere la qualità delle prestazioni da erogare agli assistiti;- partecipare alle iniziative e alla realizzazione finalizzata ad ottimizzare le strutture ed i servizi sanitari presso cui gli associati prestano la loro attività professionale;
  • promuovere e svolgere attività culturali e di formazione permanente sia sul piano professionale che sindacale;
  • promuovere la solidarietà fra tutti i sindacati, le associazioni e le categorie mediche al fine di tutelare gli interessi della professione medica;
  • assumere la rappresentanza della categoria degli associati a tutti gli effetti presso le Autorità e gli Organismi nazionali, regionali e locali e gli Organismi internazionali;
  • promuovere studi, ricerche, indagini conoscitive, attività pubblicistiche ed editoriali non quotidiane, in ambito nazionale ed internazionale, anche al fine di formulare proposte a livello politico, legislativo e amministrativo;
  • promuovere iniziative per confederarsi a livello nazionale, regionale, locale o internazionale con altri Organismi sindacali, nonché con altre Associazioni di categorie sanitarie, tecniche, professionali ;
  • impegnare i propri associati ad osservare scrupolosamente le norme deontologiche vigenti e ad attenersi a tutti gli effetti alle norme statutarie del sindacato;
  • promuovere la solidarietà con le associazioni dei malati.


Il S.I.M.M.A.T. nasce dall'esigenza avere rapporti sempre più stretti ma flessibili con le Regioni, che stanno diventando sempre più i veri soggetti della Sanità e dell'Assistenza Pubblica.

La sua articolazione strutturale è incentrata sulle Segreterie Regionali che sono autonome con risorse finanziarie proprie ed hanno la possibilità di estendere la loro attività anche nel campo dell'aggiornamento, della formazione permanente e dell'E.C.M..
 

Alla Segreteria Nazionale sono demandati i Rapporti con le istituzioni nazionali e le trattative dei contratti nazionali.

In conseguenza di questa filosofia, il massimo delle risorse è destinate alle Segreterie Regionali, alle quali è anche affidato il compito organizzativo del Sindacato, in modo da ottenere il massimo rendimento dalle attuali possibilità informatiche e telematiche, anche al fine di ridurre le spese improprie e improduttive.